Verde, Onde, Mare, Sole e Riserva dell'Irminio

Dscn0668 Dscn0666 Dscn0671

Verde, Onde, Mare Sole e Riserva dell'Irminio

Il titolo verde, onde, mare, sole e riserva dell'Irminio descrive l'ambiente circostante alla riserva: a circa 2 Km da Marina di Ragusa il fiume Irminio riversa le sue dolci acque nelle onde del mare facendosi strada in un oasi di verde illuminata dai penetranti raggi di un caldo sole di Sicilia.

Il fiume Irminio nasce dal Monte Lauro vulcano inattivo e vetta dei Monti Iblei (quasi 1000 metri sul livello del mare) è il fiume più lungo del territorio di Ragusa sfocia dopo un tragitto di circa 50 Km nel Mar Mediterraneo a circa 2,5 Km da Marina di Ragusa. Gli ultimi tre chilometri del fiume attraversano la riserva naturale della macchia foresta del fiume Irminio.

LA STORIA DEL FIUME IRMINIO

Un tempo il fiume era navigabile e proprio per questo si ritiene che la foce del fiume fosse un porto - canale centro di scambi con Malta e tutta la costa Africana .

Il fiume per tutto il suo percorso, un tempo, era nascosto da una fitta vegetazione in seguito esigenze agricole hanno determinanto un disboscamento che produsse l'insabbiamento della foce con la creazione delle famose dune sabbiose (attuamente presenti). Tutto il territorio vicino alla fascia costiera fino alla fine del 1800 era caratterizzato da canne e pantani paludosi.

SPECIE VEGETALI E ANIMALI

Attualmente presso la Riserva macchia foresta del Fiume Irminio possiamo scoprire: il Fiordalisio delle spiagge, il Giglio di Mare, il Ginepro, i salici, i pioppi e l'eucalipto. A ridosso della foce troviamo: il giunco, la cannuccia di palude, i tamerici, il giunco, ed ancora la palma nana e il timo. Le tipologie ittiche vanno dalle carpe, alle anguille, le spigole, i cefali mentre tra i mammiferi si possono trovarela donnola, la martora, i conigli e le volpi, sono stati introddotti anche alcune specie di cinghiali, in ambiente acquatico vivono alcuni uccelli migratori come il Martin Pescatore e le gallinelle d'acqua.

 

 

Pasqua 2018 a Ragusa

Pasqua a Ragusa tra cultura, religione e tradizione!

Natale 2017 a Ragusa

Le Vie dei Presepi dal 08 dicembre al 06 gennaio a Ragusa Ibla, lungo le suggestive vie di Ibla sarà possibile visitare i Presepi e assistere a concerti e spettacoli organizzati per tutto il periodo natalizio.

No_page Pagina 1/39 Next